AGGUATO? IMBOSCATA? sono solo state fatte delle telefonate per concordare un’intervista

    
 
AGGUATO? IMBOSCATA?  
 
Solo qualche contatto telefonico per concordare un’intervista con il commissario governativo della FCE GAETANO TAFURI (nella foto sopra).
 
Penso proprio che a Catania non sia in ballo la libertà d’informazione ma la LIBERTA’ DI PENSIERO, anzi DI ESISTERE. Per i giornalisti (non quelli che scrivono sotto dettatura) inizia a diventare difficile pure uscire di casa la mattina. 
Ecco di seguito la risposta che trovate su LA SICILIA di domenica e l’intervento integrale di TAFURI diffuso dalla PETRINA, evidentemente si assumono la responsabilità di quanto affermato e diffuso a mezzo stampa…
 
 
ALLA CORTESE ATTENZIONE REDAZIONI GIORNALISTICHE
CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE
 

RELATIVAMENTE ALLA NOTIZIA DELLA PRESENTAZIONE DI UN ESPOSTO ALLA MAGISTRATURA PER "IMBOSCATE" DA PARTE DEL COMMISSARIO GOVERNATIVO DELLA CIRCUMETNEA GAETANO TAFURI, PRECISIAMO QUANTO SEGUE:

Il Commissario Governativo della Circumetnea Gaetano Tafuri ed il suo ufficio stampa sono stati più volte contattati al fine di richiedere un’intervista sulla gestione della Circumetnea, in considerazione anche del fatto che sono state aperte inchieste dalla magistratura.
Visto che la FCE è destinataria di 350 milioni di euro di Fas avremmo voluto raccogliere il punto di vista del Commmissario Governativo su come viene speso il denaro dello Stato.
Sebbene i nostri contatti siano cominciati a metà gennaio, a distanza di un mese non è stata fornita alcuna risposta in merito alla disponibilità di effettuare l’intervista.
Come è nostra abitudine, ogni tentativo è stato documentato.
A testimonianza del fatto che Report non aveva velleità persecutorie nei confronti del Commissario Governativo ci sono le richieste di intervista sullo stesso argomento fatte anche al Ministro Altero Matteoli ed al Governatore della Sicilia Raffaele Lombardo, il quale ha cortesemente risposto alle nostre domande.

 

 

 

> Catania, 19 febbraio 2010
>
> COMUNICATO STAMPA
>
> IL COMMISSARIO TAFURI PRESENTA UN ESPOSTO CONTRO LA
> TRASMISSIONE DI RAITRE "REPORT"
>
> Il Commissario Governativo della Ferrovia Circumetnea, avv.
> Gaetano Tafuri, presenta un esposto contro la trasmissione
> di Raitre "Report" e alcuni suoi collaboratori. La
> decisione scaturisce dall’atteggiamento persecutorio
> tenuto dai giornalisti in questione nelle scorse settimane,
> dopo aver comunicato che avrebbero realizzato un servizio
> televisivo riguardante anche la Ferrovia Circumetnea.
> "Da settimane -spiega il commissario Tafuri- la Ferrovia
> Circumetnea è oggetto di imboscate, falsità e mezzucci
> di bassa lega da parte di alcuni giornalisti di
> "Report", con l’evidente intento di creare uno scoop
> scandalistico a danno di una delle poche aziende che ha
> dimostrato di volere e di sapere lavorare nel nostro
> territorio. Non è tollerabile che giornalisti di
> un’emittente pubblica, pagati quindi con denaro pubblico,
> si presentino sotto falsi nomi, diano false informazioni,
> approntino imboscate e tranelli vari, non vorrei, il che
> sarebbe gravissimo, per dare sfogo ad ambizioni o vendette
> di natura politica con l’obiettivo di screditare il
> prossimo. Ho deciso dunque di dare mandato al mio legale e
> di presentare un esposto alla magistratura, per tutelare il
> buon nome dell’azienda e del sottoscritto se non, prima
> ancora, della nostra comunità ormai stanca di essere
> oggetto di continue aggressioni mediatiche. Saranno i
> magistrati -conclude il commissario Tafuri- a valutare gli
> elementi del caso".
>
> Michela Petrina
> Portavoce del Commissario Governativo
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...