Il tesoro del CAVALIERE COSTANZO In edicola sul mensile “S”

CATANIA- Quattro poltrone di pelle nera guardano a un prisma di cristallo nella stanzetta d’attesa di via del Rotolo, edificio da 170 appartamenti ombellico dell’impero immobiliare del Gruppo Costanzo, colosso dei fratelli Pasquale e Carmelo Costanzo, quest’ultimo celebrato come uno dei quattro cavalieri dell’apocalisse mafiosa da Pippo Fava. A più di vent’anni dalla morte del “Cavaliere”, servito e riverito dalla politica nazionale, amato dai numerosi fedelissimi, odiato quasi da nessuno alle falde dell’Etna -perché le cose all’ombra dell’Elefante, nei confronti dei potenti, funzionano così- riecheggiano le scosse di assestamento di un impero che farebbe invidia a qualunque sultano mentre si incrocia il fuoco di creditori, amministratori ministeriali ed eredi.
Per le cifre in ballo nulla può essere lasciato al caso. CONTINUA A LEGGERE SUL MENSILE “S” IN TUTTE LE EDICOLE

tesoro carmelo costanzo perla jonica condorelli

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...