Un commento su “Radio Radicale: Sergio Scandura intervista Alfio Sciacca e Antonio Condorelli sul caso Lombardo”

  1. Bene Alfio sciacca e Antonio Condorelli.
    Anche se in chiave giornalistica, avete illustrato bene e chiaramente la situazione politico-affaristica-giudiziaria del governo Siciliano e della classe politica in generale.
    Non è una chiave di lettura, piuttosto una profonda, lucida e spietata analisi delle dinamiche che travolgono spesso la comprensione anche dei più attenti analisti siculi.
    Un contributo importante nel difficile percorso dell’educazione informativa della pubblica opinione.

Rispondi