LE MANI SULLA CITTA’

4 AGOSTO AD UN MESE DALL’USCITA DEL  PRIMO SERVIZIO (8 luglio guarda sotto) SULLA VIABILITA’ DI SCORRIMENTO ROTOLO-PIAZZA EUROPA E’ POSSIBILE FARE UN PRIMO BILANCIO SICURAMENTE POSITIVO DEGLI EFFETTI PRODOTTI DAL DIBATTITO PUBBLICO CHE SI E’ SCATENATO E CHE HA VISTO PURE SUA MAESTA’ "LA SICILIA" IN CAMPO CON UN PAGINONE. DUE ANNI ADDIETRO QUALCUNO ERA INTERVENUTO IN CONSIGLIO COMUNALE…  CLICCA E SCARICA L’INTERVENTO DEL SENATORE ENZO BIANCO DEL 2007 SULLA VIABILITA’
 
 
21 LUGLIO  E’ in edicola sul quotidiano di Sicilia la seconda puntata delle MANI SULLA CITTA’
"E LA VIA DI FUGA DIVENNE UN CENTRO COMMERCIALE ABUSIVO" tutte le carte I NUOVI CAVALIERI nelle gare d’appalto con punteggi rimodulati ed importi decuplicati in pochi mesi. CLICCA QUI, LEGGI L’ARTICOLO SUL SITO QDS.IT E PARTECIPA AL SONDAGGIO —-  CLICCA QUI E SCARICA LA PAGINA IN PDF
 
15 LUGLIO consiglio comunale in silenzio, interviene SALVATORE LA ROSA CLICCA QUI
 
14 LUGLIO  INTERVIENE CITTAINSIEME (www.cittainsieme.it) LA SOCIETA’ CIVILE DI CATANIA  CLICCA QUI E SCARICA L’APPELLO DI CITTAINSIEME
 
10 LUGLIO  AGGIORNAMENTO SULLA VIABILITA’ DI SCORRIMENTO: INTERVIENE ORAZIO LICANDRO clicca qui e scarica la notizia diffusa dall’ANSA 
-PARTE LA DISCUSSIONE SUL FORUM LA SICILIAWEB: clicca qui per leggere il forum sulla viabilita’ di scorrimento
 
 
Cari amici, ecco la prima di una serie di inchieste che tenteranno di raccontare come pochi personaggi a tavolino possano decidere le sorti della nostra amata città. Protagonista priviliegiata sarà la politica che funge da imbuto in un sistema che sarebbe riduttivo definire clientelare. Tutt’intorno una cerchia ristretta di imprenditori, progettisti  e colletti bianchi pronti a tutto pur di piegare l’interesse della collettività a proprio esclusivo vantaggio…
 
8 luglio 2009 LE MANI SULLA CITTA’    QUOTIDIANO DI SICILIA WWW.QDS.IT
Prima puntata: LA VIABILITA’ DI SCORRIMENTO PIAZZA EUROPA – ROTOLO
 
 
COME AI VECCHI TEMPI… la costruzione di una via di fuga da 10 milioni di euro a Catania diventa il pretesto per consegnare 1.200 mt di costa in mano alla speculazione edilizia. L’importo dei lavori schizza sino a 121milioni di euro a base d’asta…
ed ancora: 400mila metri cubi di sbancamenti a 10mt sul livello del mare, niente valutazione di impatto ambientale, niente applicazione di norme di tutela ambientale nè rispetto del piano regolatore e del piano commerciale che ancora latitano.
E POI… nella cordata Luigi Rendo ed il massone Vittorio Casale
Un affare al costo di centomila euro al metro lineare…grande cinquanta volte quello di piazza Europa già sequestrato  
 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...