Archivi categoria: antonio condorelli

CONSIGLIERI PROVINCIALI PAGATI PER NON LAVORARE

Provincia di Catania, tutti i rimborsi

di

Trecentottantamila euro di rimborsi in un anno. Livesicilia pubblica in esclusiva nomi, cognomi e importi dei rimborsi per le assenze dal posto di lavoro dei consiglieri provinciali catanesi. I dati sono quelli del bilancio 2011 e il primato di quasi 70mila euro/anno

LEGGI SU LIVESICILIA

terremoto alla provincia GDF sequestra atti inchiesta “S”

Rimborsi ai consiglieri provinciali, la procura apre inchiesta

22:25 | In Città | Sara’ stata l’ennesima inchiesta a firma di Antonio Condorelli pubblicata dal mensile “S” di questo mese a insospettire i militari della guardia di Finanza di Catania che oggi avrebbero acquisito documenti su rimborsi spesa pagati a una decina di consiglieri della Provincia di Catania…

TOTI SHOW: “SONO UN PESCESPADA”

di

Toti Lombardo presenta la sua candidatura a Catania. Con lui papà Raffale e lo zio Angelo. Il figlio del governatore tiene a precisare: “Non sono il Trota, sono piuttosto un pescespada”.

LEGGI SU LIVESICILIA

ESCLUSIVA: la Procura indaga sul Comune di Catania

BUFERA AL COMUNE

Catania, inchiesta sul bilancio

Catania, inchiesta sul bilancio "Ma è tutto in regola"

Bufera al Comune, la procura ha acquisito gli atti relativi ai pareri dei revisori dei Conti che avevano bocciato -come ha svelato Livesicilia – il bilancio. Sereno il ragioniere generale Giorgio Santonocito: “è tutto regolare”. Tutti i particolari.

LEGGI SU LIVESICILIA

 

ECCO LE ESCLUSIVE DI LIVESICILIA CHE HANNO SVELATO TUTTI I SEGRETI DEL BILANCIO COMUNALE

 

 

 

SPRECHI: LA MANGIATOIA DEI PALAFRENIERI

Due milioni all’anno per gli stallieri
Quanto costano gli 80 cavalli della Regione

Due milioni all'anno per gli stallieri Quanto costano gli 80 cavalli della Regione

14 di

Quaranta “palafrenieri” costano 2,2 milioni di euro ogni anno. Ma i cavalli, presso la sede principale catanese di un ente regionale nel quale “lavorano”, non ci sono da anni: sono stati trasferiti a Scordia, nella tenuta regionale immersa tra agrumi e palme dove vengono coccolati, serviti e riveriti. Lo rivela il nuovo numero di “S”.

LEGGI SU LIVESICILIA

i lavoratori denunciano: “VOTO DI SCAMBIO ALLA MULTISERVIZI”

Voti in cambio dell’assunzione alla Multiservizi. E’ la denuncia, raccolta da Livesicilia, di uno dei dipendenti a rischio licenziamento che oggi si sono incatenati davanti al Comune. “Il signor sindaco Stancanelli e il signor Raffaele Lombardo, che è il suo padrone, devono venire qui a dirci in faccia quello che ci hanno promesso, perchè noi abbiamo fatto fior fior di campagne elettorali. Io e i miei colleghi abbiamo pagato il posto con i voti, lo abbiamo pagato facendo fior fior di campagne elettorali, io sono anche un tesserato Mpa e Raffaele Lombardo sicuramente dirà che non mi conosce, ma la verità è che lui sa, il puparo sa quello ha fatto…”. LEGGI SU LIVESICILIA

 

CATANIA ecco le spese pazze dei consiglieri provinciali di destra e di sinistra

Le spese folli della Provincia
Rimborsi per sms e t-shirt

Le spese folli della Provincia Rimborsi per sms e t-shirt

“S”, da oggi acquistabile online, punta i riflettori sugli sprechi: l’amministrazione etnea spende 215 mila euro all’anno per pagare messaggini, manifestazioni di quartiere, disegni e altre spese dei consiglieri.

CATANIA – Oltre duecentomila euro in un anno. Da rubricare alla voce agendine, gagliardetti, t-shirt, trattati di agraria, calendari, bandierine, display, targhe, sale meeting e disegni “in carta papiro”. A pagare è la Provincia di Catania e gli atti sono le delibere, per un totale di oltre 215 mila euro, relative al 2011. Caratterizzate da una parola-chiave: istituzionale, sia che si tratti di “biglietti augurali”, che di “missioni” al Vinitaly o a Malaga. Nel lungo elenco dei rimborsi per l’acquisto di giornali, spot pubblicitari e per la stampa di manifesti ci sono gli esponenti di tutti gli schieramenti. Il nuovo numero di “S”, in edicola da domani ma già acquistabile online, li pubblica integralmente: partito per partito, consigliere, per consigliere, i rimborsi vengono passati ai raggi X nell’inchiesta di Antonio Condorelli.
Ne viene fuori un quadro non rassicurante. Una delle voci che spicca è l’acquisto di pacchetti di sms: solo nel 2011 i consiglieri provinciali etnei si sono fatti rimborsare un totale di 31.200 messaggini telefonici, ai quali vanno aggiunti i biglietti di auguri per Pasqua o per Natale e manifestazioni “istituzionali” come la “Befana di quartiere”. Ma il presidente della Provincia di Catania, Giuseppe Castiglione, annuncia un’importante novità per il 2012: “Quest’anno – dice – abbiamo stabilito l’azzeramento dei fondi da assegnare ai gruppi consiliari, i costi dell’attività istituzionale saranno sostenuti dall’amministrazione”. Per attuare la spending review privilegiamo i servizi, le scuole, la messa in sicurezza e la viabilità”.

LEGGI SU LIVESICILIA

Caso Riela, condannato Gaetano Siciliano

L’ex amministratore giudiziario del gruppo Riela confiscato alla mafia, Gaetano Siciliano, è stato condannato dalla Corte dei Conti a pagare 20mila euro per risarcire il danno d’immagine dello Stato. Ecco in esclusiva tutti i particolari della sentenza

Leggi in esclusiva la sentenza su Livesicilia

CIANCIO, LA DIFESA E QUEL FAVORE A STANCANELLI

MAFIA: IL GIP NON ARCHIVIA CIANCIO

PDCATANIA DIVISO TRA LOMBARDIANI E FIRRARELLIANI