Archivi tag: prete

E’ FESTA: DON CARLO TORNA AD ACIREALE

il prete accusato di pedofilia da un testimone

Don Chiarenza torna ad Acireale

12 apr Il prete accusato di pedofilia torna in città per un paio di giorni, dopo che il vescovo l’ha allontanato. Ma l’associazione anti-pedofilia “La Caramella Buona onlus” protesta. “E’ lecito che faccia ritorno in città – dice il presidente Roberto Mirabile – ma trovo di pessimo gusto che, in suo onore, si organizzi una sorta di festa”

PEDOFILNEWS

Acireale, il prete accusato di Pedofilia

Don Carlo Chiarenza si difende:
“Dieci domande senza risposta”

di Redazione
5 apr Ci sono “dieci silenzi, un decalogo di domande senza risposte” nelle accuse di pedofilia rivolte a don Carlo Chiarenza (Il video di Antonio Condorelli) da un ricercatore italiano che lavora negli Usa, Teodoro Pulvirenti, durante un incontro con la stampa a Roma. Lo sostiene il legale del sacerdote di Acireale, l’avvocato Antonio Fiumefreddo, del foro […]

“Chi ha coperto paghi” intervista al sindaco di Acireale

 

LINK LIVESICILIA

Gli abusi, il sacerdote, la vittima
Garozzo: “Chi ha coperto paghi”

lunedì 26 marzo 2012
07:48
testo Aumenta testo Riduci testo

Massima solidarietà a Teodoro Pulvirenti, un appello a monsignor Carlo Chiarenza, sospettato di abusi sessuali a danno di minori, e la reazione della comunità di Acireale. Il sindaco Nino Garozzo ripercorre con Livesicilia la vicenda svelata da S, che sta sconvolgendo la vita della principale cittadina dellla provincia di Catania. “Chi ha coperto deve pagare”, dice Garozzo mentre il nuovo numero del mensile “S” è stato appena diffuso.

ACIREALE: LA CRICCA DEL PRETE PEDOFILO AGGREDISCE DUE GIORNALISTI

CATANIA. DOPO LE DENUNCE DI “S”

Pedofilia nella Chiesa
Parla la vittima

di Andrea Cottone29 feb “Noi non siamo i colpevoli, siamo le vittime e non dobbiamo avere paura. Non c’è nulla da temere, non c’è niente di cui vergognarsi. Per questo lancio un appello a venir fuori perché ci sono tante altre vittime. Rivolgetevi alla Caramella buona, agli investigatori, agli inquirenti”. Salvo ha appena passato il suo primo “week […]
ACIREALE

Caso pedofilia, dopo le denunce di S
aggrediti ieri sera due giornalisti

29 feb Un giornalista dell’emittente televisiva catanese Rei tv è stato minacciato e aggredito verbalmente ieri sera mentre stava realizzando un servizio davanti al vescovado di Acireale sull’incontro che un gruppo di parrocchiani da lì a breve avrebbe avuto con il vescovo della diocesi, Antonino Raspanti, sulla vicenda del presunto prete pedofilo invitato dal pastore della chiesa […]