Archivi tag: foto

#TORNADOACIREALE Imprenditori in ginocchio: “Non sappiamo come mangiare”

tornado acireale alluvioneCirca 700 tra aziende e abitazioni sono state danneggiate ad Acireale. Tra loro c’è Antonino Cantarella, meccanico, che non chiede soldi, ma pali zincati e coperture “per tornare a lavorare”. LEGGI SU LIVESICILIA

Annunci

L’alluvione di Giampilieri, la tragedia e quella sedia lì da 5 anni

Per il quinto anno consecutivo sono tornato a Giampilieri per raccontare in che condizioni si trova il paese. In una delle case devastate dal fango c’è una sedia, con accanto un mazzo di fiori sempre freschi, un pupazzo e un paio di sigarette. Così qualcuno, da 5 anni, ricorda ogni giorno i propri cari scomparsi, mentre nulla è cambiato. CLICCA E GUARDA IL VIDEO SU LA7

Antonio Condorelli giornalista La7 Giampilieri Antonio Condorelli giornalista La7 Giampilieri1 Antonio Condorelli giornalista La7 Giampilieri2 Antonio Condorelli giornalista La7 Giampilieri3 Antonio Condorelli giornalista La7 Giampilieri4 Antonio Condorelli giornalista La7 Giampilieri5 Antonio Condorelli giornalista La7 Giampilieri6 Antonio Condorelli giornalista La7 Giampilieri7

 

Il boss Di Dio rende omaggio agli Ercolano VIDEO

Ecco le immagini degli incontri del boss Rosario Di Dio, a partire dalla visita alla Geotrans della famiglia Ercolano. LEGGI SU LIVESICILIACATANIA http://goo.gl/Axk16U

Di Dio visita Geotrans Ercolano

 

 


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 

 

 

 

 

FUNERALI “IN FAMIGLIA” PER IL BOSS PIPPO ERCOLANO

Funerali "in famiglia" per il boss Pippo Ercolano

ESCLUSIVA LIVESICILIA, ECCO LE FOTO

Funerali “in famiglia”
per il boss Pippo Ercolano

di

In esclusiva le fotografie del funerale del boss Pippo Ercolano avvenuto all’interno della “Tenda Ulisse” messa a disposizione dal Clero catanese, nel cuore del borgo marinaro di Ognina, dove centinaia di persone hanno atteso l’arrivo della salma in composto silenzio.L’ultimo saluto allo “Zio Pippo”,lo storico reggente del clan Ercolano – Santapaola è avvenuto all’interno della “Tenda Ulisse” messa a disposizione dal Clero catanese, nel cuore del borgo marinaro di Ognina, dove centinaia di persone hanno atteso l’arrivo della salma in composto silenzio.Le foto di Livesicilia (CLICCA QUI per le foto) hanno documentato– nel rispetto della cerimonia – l’arrivo del feretro del capomafia, accompagnato da 20 ghirlande e sei carri funebri messi a disposizione dalla “D’Emanuele”, l’azienda fondata da “Natale D’Emanuele”, cugino di Nitto Santapaola, condannato definitivamente per omicidio e attualmente recluso per associazione mafiosa.

Una vera dimostrazione d’affetto, quella di D’Emanuele, nell’ultimo saluto allo “Zio Pippo”, tanto che l’emblema della società monopolista nel settore delle pompe funebri, è stato apposto -come documentano le foto di Livesicilia- sopra al logo della società di Franco Ragonese, altro storico amico della famiglia Ercolano, per il quale la Procura di Catania ha chiesto la trasmissione degli atti ipotizzando la falsa testimonianza nel processo a carico dei D’Emanuele.

LEGGI L’ARTICOLO SU LIVESICILIA