L’omicidio e le battaglie con la Lega: il profilo dell’assessore

PALAGONIA – Dall’omicidio efferato del bracciante agricolo Francesco Calcagno, alle battaglie politiche con la Lega. E odor di mafia. Il profilo dell’assessore del comune di Palagonia Antonino Ardizzone si snoda tra l’agguato del 23 agosto del 2017, per il quale è stato arrestato con l’accusa di concorso in omicidio e le battaglie leghiste contro il Mes, la campagna elettorale per le europee e le… LEGGI IL RESTO SU LIVESICILIA.IT