Ecco come le assicurazioni truffano la Legge Bersani

Con la telecamera nascosta ho chiesto un preventivo presentando un attestato di rischio che certifica la prima classe con la legge Bersani: costa il 50% in più della prima classe normale. GUARDA IL VIDEO SU LA7.

GUARDA IL VIDEO SU LA7

Un frame dell'inchiesta andata in onda su La7
Un frame dell’inchiesta andata in onda su La7
Annunci

4 pensieri riguardo “Ecco come le assicurazioni truffano la Legge Bersani”

  1. Ho comprato una macchina usata come seconda auto di famiglia e volevo fargli l’RC auto. Ho consultato vari preventivi, utilizzando il decreto Bersani. Però se dico che ho già una assicurazione su quest’auto (tipo cambio di compagnia assicuratrice) mi viene un costo, se invece dico che l’ho acquistata usata, il prezzo schizza al doppio.

    I parametri sono sempre gli stessi, sono in classe di rischio 1, quindi un buon cliente per le assicurazioni. Nonostante ciò tutte le assicurazioni dicono che: La classe di rischio mi viene data, ma devo pagare il doppio perchè non è stata maturata sulla seconda auto (ciao decreto Bersani). Ora capisco se la passavo ad un familiare, ma la guido io, quindi i rischi per l’assicurazione sono sempre gli stessi.

    In pratica le compagnie assicuratrici ti dicono: Lo stato mi obbliga a darti la classe di merito della prima macchina famigliare, ma decido io cosa farti pagare. La cosa peggiore che quasi nessuno denuncia questo fatto. Anche l’IVASS (l’ente per il controllo delle assicurazioni) fa finta di non vedere. Italia Mafiosa, si fanno le leggi e poi chi ha potere fa quello che crede (i poveretti di certo no).

    Mi piace

    1. No, lo stato obbliga le assicurazioni a non assegnare al contratto una classe di merito più sfavorevole rispetto a quella risultante dall’ultimo attestato di rischio conseguito sul veicolo già assicurato.
      quindi, se più caro di fatto è più sfavorevole.
      fai presente all’assicuratore, che qualora non venga rispettata la clausola di legge ti vedrai costretto a esporre alla magistratura il fatto.
      vediamo cosa risponde.
      ciao

      Mi piace

      1. Grazie per la tua risposta ed il tuo interessamento, proverò. Comunque non è solo il caso della mia assicurazione, tutte si comportano allo stesso modo, ti dallo la classe di merito (nel mio caso è la zero) ma poi ti fanno pagare una classe intermedia, tipo una 7. Il discorso cambia se rottami un auto vecchia e compri un auto nuova, perché fai concorrenza tra la vecchia assicurazione ed una nuova, ma se non la fai come nel mio caso, le assicurazioni fanno i loro comodi. Ci vuole poco per verificarlo, basta farsi fare due preventivi on line, uguali dati, variando solo auto nuova ed auto usata.

        Mi piace

  2. Scusate riscrivo: Grazie per la tua risposta ed il tuo interessamento, proverò. Comunque non è solo il caso della mia assicurazione, tutte si comportano allo stesso modo, ti danno la classe di merito (nel mio caso è la uno) ma poi ti fanno pagare una classe intermedia, tipo una 7. Il discorso cambia se rottami un auto vecchia e compri un auto nuova, perché fai concorrenza tra la vecchia assicurazione ed una nuova, ma se non la fai come nel mio caso, le assicurazioni fanno i loro comodi. Ci vuole poco per verificarlo, basta farsi fare due preventivi on line, uguali dati, variando solo auto nuova ed auto usata.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...