Dia, la ragnatela di Giuseppe Finocchiaro