COMUNE LATITANTE

Il caso Salafia, la denuncia del legale

Laura: “Il Comune non è
parte civile al processo”

di Antonio Condorelli
25 ott Il Comune di Catania ha scelto di non costituirsi parte civile nel processo contro Andrea Rizzotti, l’uomo che, sparando in pieno centro, ha condannato la studentessa Laura Salafia alla paralisi. Lo rivela a Livesicilia l’avvocato Carmelo Peluso, legale di fiducia della giovane Salafia, che pochi giorni addietro ha lanciato un appello alla solidarietà per aiutare […] LEGGI SU LIVESICILIA

MODICA INTERVIENE LA STAMPA LIBERA

I colleghi del CLANDESTINO rompono il silenzio dei media di Ragusa sui verbali del sistema MODICA BENE

Rivelazioni shock sul mensile S. Arrabito: “ La cassaforte di Drago era l’imprenditore Zaccaria”

22 ottobre 2011   il clandestino   No comments

drg

Share62

“Io ne parlai con Drago – si legge nel verbale delle dichiarazioni – e concordammo con lui di chiedergli del denaro in prestito. In varie soluzioni Zaccaria prestò a me e a Drago circa 160 milioni di lire. Io rilasciavo a Zaccaria degli assegni in garanzia, con il patto che detti assegni non sarebbero mai stati presentati in banca”.  Questo è un estratto dell’articolo comparso oggi sul mensile S a firma di Antonio Condorelli. Il giornalista catanese pubblica…LEGGI SUL CALDESTINO CON PERMESSO DI SOGGIORNO